Autore:

Antonio Brienza

Bambino e Media

19 luglio 2011

La maggior parte di noi conserva nei piacevoli ricordi della propria infanzia le serate passate in famiglia a guardare la televisione. Purtroppo quello che una volta era considerato un semplice momento d’evasione è diventato un motivo di preoccupazione per le famiglie moderne.  Successivamente  si sono aggiunti come possibili elementi di discussione fra genitori e figli  l’utilizzo del computer e dei videogiochi. Negli articoli che seguono cerchiamo di dare informazioni che possono aiutare a gestire in maniera più consapevole ed equilibrata questi ” compagni” della quotidianità.

Se volete approfondire un argomento, utilizzate il nostro motore di ricerca, che vi proporrà tutti gli articoli di amicopediatra.it in cui l'argomento è trattato.



Le informazioni di tipo sanitario contenute in queste pagine non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico; per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio Pediatra. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica e revisione continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. amicopediatra.it non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.