Autore:

Gianni Caso

Pustole – Cosa fare se

18 maggio 2011

Di cosa si tratta

Si tratta di protuberanze piene di pus, dovute ad infezione da parte di stafilococchi. Possono localizzarsi ovunque, ma soprattutto in zone di sfregamento o al cuoio capelluto, (favorite da gel e e altri prodotti cosmetici che soffocano i follicoli pilifer). Anche l’acne può complicarsi con la formazione di pustole.
Non danno cicatrici, ma possono talora complicarsi con ascessi e impetigine.
Se localizzate vicino all’unghia, consultate la linea guida sul patereccio.

Pages: 1 2

Se volete approfondire un argomento, utilizzate il nostro motore di ricerca, che vi proporrà tutti gli articoli di amicopediatra.it in cui l'argomento è trattato.



Le informazioni di tipo sanitario contenute in queste pagine non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico; per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio Pediatra. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica e revisione continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. amicopediatra.it non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.