​​

Amico Pediatra è un sito di informazioni complete, accurate e autorevoli sulla salute del bambino. I contenuti sono scritti esclusivamente da medici pediatri e da professionisti qualificati in ambito medico-sanitario.

Allergia alle blatte (scarafaggi)

tipo di blatta su sfondo bianco

Cos’è l’allergia alle blatte

Le blatte (scarafaggi) sono una causa relativamente rara di allergia in Italia, in quanto difficilmente si creano le condizioni igienico sanitarie  relativamente frequenti in ambienti urbani e suburbani degradati e fatiscenti di altri paesi.

Cause

L’allergene è rappresentato da squame, setole, frammenti del corpo, feci appartenenti a scarafaggi, che vengono inalati.

Come si manifesta

Le blatte possono  determinare asma nelle persone allergiche.

Come si cura

La terapia consiste nella bonifica ambientale dagli insetti.

Cosa fare

  • Eliminare le possibilità di accesso degli scarafaggi a fonti alimentari: tenere gli alimenti ben chiusi in contenitori ermetici e le immondizie in sacchetti di plastica ben chiusi.
  • Ridurre l’accesso a fonti di acqua quali eventuali perdite dalle tubature ed aumentare la ventilazione per eliminare zone di umidità.
  • Sigillare tutte le fessure che consentono l’accesso delle blatte nell’abitazione.
  • Spargere la polvere di acido borico sotto la cucina a gas, sotto il frigorifero e in tutte le zone difficili da raggiungere durante le pulizie domestiche.
  • Chiedere l’intervento di ditte specializzate nella disinfestazione degli appartamenti.