​​

Amico Pediatra è un sito di informazioni complete, accurate e autorevoli sulla salute del bambino. I contenuti sono scritti esclusivamente da medici pediatri e da professionisti qualificati in ambito medico-sanitario.

Ecchimosi (lividi)

volto di ragazzino con livido sotto l'occhio

Cos’è l’ecchimosi

Si tratta dei comuni lividi.

Come si manifesta

Se il vostro bambino frequenta l’asilo, sarete ben abituati ai lividi, cioè a quelle macchie di colore variabile dal blu-nero viola, al giallo-verde, in genere localizzate alle gambe e causate da emorragie nel tessuto sottocutaneo. Schiariscono gradualmente, cambiando appunto colore, nel giro di 2-4 settimane. Comprimendo la macchia con un bicchiere e guardandola attraverso il fondo del bicchiere, in caso di livido la macchia non sparisce.  Una certa attenzione va riservata ai lividi inspiegabili in zone non soggette a traumi, per i quali è opportuno consultare il medico per escludere un difetto dei meccanismi di coagulazione del sangue. Quando le macchie enorragiche  sono molto piccole (delle dimensioni di una capocchia di spillo), si parla di petecchie.

Cosa fare

In caso di trauma recente applicate ghiaccio per una ventina di minuti.

Quando consultare il medico

Consultate il medico se i lividi sono inspiegabili e numerosi.