​​

Informazioni e consigli sulla crescita e la salute del bambino, scritti esclusivamente da medici pediatri e professionisti qualificati.

La ventottesima settimana di gravidanza

Settimana 28

Scopri in questo video cosa succede a te e al tuo piccolo durante la ventottesima settimana di gravidanza (da 27+0 a 27+6).

  • Primi calcetti: ci sono bimbi più tranquilli, altri più irrequieti. Già da dentro il pancione possiamo intuire la loro indole!
  • Preparasi al travaglio: puoi provare alcuni esercizi, tra cui la “posizione della farfalla” (seduta con la schiena diritta e le piante dei piedi che si toccano), la posizione accovacciata (utile perché utilizza la gravità per far scendere il bimbo) e tecniche di rilassamento.
  • Come cresce il tuo bambino: dalla testa ai piedi è lungo circa 36,6. Ormai occupa tutto lo spazio a sua disposizione e quando si muove puoi distinguere se spinge con il sederino, i piedi o il ginocchio! Se è un maschietto i testicoli iniziano a scendere. Il suo cervello è in contino fermento in quanto si stanno sviluppando miliardi di neuroni!
  • Il calendario della mamma: tra la 28ª e la 32ª settimana si eseguono gli esami del sangue emocromo e ferritina e un esame completo delle urine! E’ raccomandato il vaccino per la pertosse che permette di proteggere il bambino nei primissimi mesi di vita.

Buona visione!

Guarda anche:

Gli autori di amicopediatra.it sono esclusivamente Medici iscritti all’Albo Professionale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e professionisti qualificati in ambito medico-sanitario con titolo abilitante (ostetricia, logopedia, fisioterapia, pedagogia).

Le informazioni di tipo sanitario contenute in queste pagine non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico; per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio Pediatra. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica e revisione continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. amicopediatra.it non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.