Informazioni e consigli sulla crescita e la salute del bambino,
solo da medici pediatri e professionisti qualificati.

Informazioni sulla crescita e la salute del bambino,
solo da medici pediatri e professionisti qualificati.

Come curare la malattia mano-piede-bocca nei bambini

Come si manifesta la malattia mani-piedi-bocca: dettaglio delle vescicole sulle mani

Non esiste una cura specifica per la malattia mano-piedi-bocca: trattandosi di una malattia virale, tende a guarire spontaneamente. E’ però possibile trattare localmente le lesioni e assumere farmaci per alleviare il dolore e il malessere generale.

Come alleviare il dolore provocato dalle vescicole o afte presenti nel cavo orale

Alimentazione

  • E’ bene evitare cibi duri che necessitano di essere masticati a lungo e preferire cibi morbidi non caldi (come purea di patate, passati di verdure, yogurt, frullati di frutta o omogeneizzati).
  • Non proporre al bambino cibi aciduli (come le spremute di agrumi) o salati (come le patatine).
  • Proporre con regolarità bevande fresche (acqua, latte, tè deteinato) per evitare la disidratazione.
  • Utilizzare soluzioni reidratanti orali nei bambini più piccoli o che rifiutano di alimentarsi.

Misure igieniche

  • Sono consigliati risciacqui della bocca con acqua dopo ogni pasto per allontanare i residui di cibo.
  • Effettuare spesso un corretto lavaggio delle mani dato che i bambini piccoli tendono spesso inconsapevolmente a metterle in bocca.

Spray, gel anestetici e colluttori a base di sostanze naturali

E’ possibile utilizzare spray, gel anestetici e colluttori che contengono sostanze naturali con  formulazioni diverse a base di:

  • acido ialuronico;
  • aloe vera e acido ialuronico;
  • propoli;
  • colostro bovino e acido folico.

Grazie all’elevata capacità di aderire alle mucose del cavo orale, questi prodotti applicati localmente formano una barriera  che isola le lesioni dagli stress meccanici e chimici (sfregamento con oggetti o mani , contatto con saliva e cibo).

Spray, gel anestetici e colluttori contenenti farmaci ad azione anestetica locale

  • Su indicazione del pediatra o del farmacista, è possibile anche farmaci ad azione anestetica locale:
  • gel gengivali che contengono Lidocaina: possono essere utilizzati a partire dai 6 anni di età;
  • spray orali che contengono Benzidamina: possono essere usati in bambini con età superiore ai 6 anni;
  • colluttori che contengono Benzidamina: possono essere utilizzati in bambini di età superiore ai 12 anni.

Come alleviare il dolore e il bruciore delle manifestazioni cutanee

La maggior parte delle volte le manifestazioni cutanee presenti su mani e piedi non richiedono trattamenti particolari. A volte però le lesioni, che inizialmente si presentano come vescicole su aree arrossate, evolvono successivamente in vesciche e bolle ampiamente distribuite sul corpo e non solo sulla pianta dei piedi e sul palmo delle mani come abitualmente avviene.

Quando le lesioni sono presenti in zone irritabili soggette a macerazione (glutei, pieghe cutanee) può essere utile l’utilizzo di una lozione che aiuti ad asciugare le aree umide ed allevia il bruciore. Chiedete consiglio al vostro pediatra o al farmacista.

Come alleviare il malessere generale

Soprattutto nei primi giorni, quando spesso è presente anche febbre, è possibile utilizzare il paracetamolo con dosaggio adeguato al peso del bambino come consigliato nel foglietto illustrativo.