​​

Amico Pediatra è un sito di informazioni complete, accurate e autorevoli sulla salute del bambino. I contenuti sono scritti esclusivamente da medici pediatri e da professionisti qualificati in ambito medico-sanitario.

Come capire se il bambino vede bene

viso di bambino in primo piano con occhiali da vista rossi

La funzione visiva del vostro bimbo è controllata alla nascita in ospedale ed è poi regolarmente monitorata dal vostro pediatra durante la crescita, in occasione delle visite di controllo periodiche (o bilanci di salute).

Anche i genitori però possono capire se “qualcosa non va” con la vista del bambino. Ecco quali segnali potete personalmente monitorare e segnalare al Pediatra.

A qualsiasi età

  • Il bambino incrocia gli occhi spesso oppure un occhio devia verso l’interno o l’esterno.
  • Vi sembra che uno o ambedue gli occhi non si muovano in una direzione (dx, sx, alto, basso).
  • Le pupille oscillano, non riescono a stare ferme.
  • Una pupilla vi sembra bianca o presenta un puntino all’interno, che non sparisce quando sbatte le palpebre.
  • Gli occhi lacrimano spesso.
  • Sembra che la luce gli dia fastidio.

A 1 mese

  • Non fissa il volto della mamma mentre viene allattato.

Dai  3-4 mesi

  • Il bambino non segue con gli occhi un viso o un oggetto in movimento.

Dall’anno in poi

  • Vi sembra che il bambino non veda bene.
  • E’ insicuro quando si muove, sale o scende le scale.
  • Avvicina molto gli oggetti al viso.
  • Ha tic oculari.
  • Tiene la testa inclinata da un lato.

Dai 4 anni

  • Ha spesso mal di testa.
  • Non distingue i colori.

Dai 6 anni

  • Non vede bene alla lavagna.
  • Non vede bene da lontano.
  • Fa fatica ad imparare a leggere.